Indice del forum
Ricette bimby

Ricette bimby

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

 
Photobucket
 
Share |
SARA' UNA FEMMINUCCIA?...SCEGLIAMO UN NOME!
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> La quotidianità -> L'angolo della cicogna
Condividi su Facebook  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
noriland

Bimbyna appassionata
Bimbyna appassionata




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 41
Registrato: 16/07/08 17:33
Messaggi: 557
noriland is offline 

Interessi: Découpage,Arti Creative,Cucina,Lettura
Impiego: Attualmente...Mamma a tempo pienissimo!!!



italy
MessaggioInviato: 26 Ott 2008 15:59:44    Oggetto: Gniark ! SARA' UNA FEMMINUCCIA?...SCEGLIAMO UN NOME!
Descrizione: Nomi dalla N alla Z
Rispondi citando




NADIA

Origine e significato
Da “Nadja”, forma abbreviata per il russo “Nadejda”, speranza.

Onomastico
18 settembre

Altre lingue
Francese: Nadege, Nadine

Storia e curiosità
Nadia è un nome recente per il nostro paese, diffuso soprattutto al Centro e al Nord, deve il suo successo alla letteratura, al teatro e al cinema: molti personaggi di grandi romanzi russi e dei loro adattamenti, si chiamano Nadia. Nadia si chiamavano sia la moglie di Lenin che quella di Stalin. Tra le celebrità la scrittrice Nadine Gordimere, la ginnasta rumena,vincitrice di medaglie d’oro olimpiche e di titoli mondiali, Nadia Comaneci, prima atleta a raggiungere un dieci perfetto alle parallele asimmetriche.

Portafortuna Numero 2
Colore violetto
Pietra acquamarina

---------------------------------------------------------------------------------------------------

NATALIA

Origine e significato
Versione femminile di Natale, di origine latina da "dies natalis", giorno natale.

Onomastico
25 dicembre

Altre lingue
Francese: Noel, Nathalie - russo: Natascia.

Storia e curiosità
Nome che rivela intelligenza vivace, desiderio di apprendere, equilibrio. All'inizio dell'era cristiana il "giorno natale" corrispondeva al giorno del martirio, quello cioè in cui si entrava nella vita eterna. Solo successivamente venne ad indicare la ricorrenza della nascita di Gesù e quindi il nome si cominciò a dare ai bambini nati in quel giorno o in prossimità della festa. Celebrità: Natalia Ginzburg (scrittrice), Nastassia Kinski (attrice), Natalia Aspesi (giornalista), Natalia Estrada.

Portafortuna Numero 7
Colore rosso
Pietra agata

---------------------------------------------------------------------------------------------------

NICOLETTA (Nicla, Colette)

Origine e significato
Dal greco “nikolaos”, composto da “nikao”, vincere e“laòs”, popolo, da cui il significato vincitore fra il popolo.

Onomastico
6 dicembre

Altre lingue
Francese: Nicolas, Nicole; inglese: Nicholas, Nick; russo: Nikolaj, Nikita; svedese: Niels; tedesco: Nikolaus, Klaus

Storia e curiosità
La grande diffusione di questo nome è legata al culto di San Nicola, patrono della Russia, della Grecia e di Berlino, protettore dei bambini e degli studenti. Il santo è conosciuto anche come San Nicola di Bari in quanto le sue spoglie sono state portate da Mira, nell’Asia Minore, fino alla città pugliese. Nel Nord Europa, per Santa Klaus i bambini ricevono doni. L’originario Santa Klaus ha poi perso il mantello vescovile e la mitria, adottando una zimarra ornata di pelliccia e un cappuccio e si è trasformato in Babbo Natale, fondendo le due festività! Moltissimi i personaggi famosi: cinque papi e due zar di Russia, il filosofo e storico Damasceno, gli scrittori Niccolò Machiavelli, Niccolò Tommaseo e Nikolaj Gogol, lo scienziato Niccolò Copernico, il musicista Niccolò Paganini, il cantautore Nick Cave, l’attore Klaus Kinski e il filosofo Nicola Abbagnano. E chi non ricorda l’affascinante Anne Parillaud nei panni di Nikita la femme fatal, protagonista del film di Luc Besson?

Portafortuna Numero 9
Colore rosso porpora
Pietra rubino

---------------------------------------------------------------------------------------------------

NOEMI (Naomi)

Origine e significato
Dall’ebraico “no’am”, gioia.

Storia e curiosità
Nome biblico della suocera di Ruth, partita per un pellegrinaggio insieme al marito e ai due figli. Noemi giunta nella terra dei Moabiti perse immediatamente il marito. I due figli si sposarono e poco dopo morirono anche loro. La povera donna allora, tornando a Betlemme, decise di cambiare quel nome in Mara (vedi Mara), amara, triste, poiché nel suo stato non c’era nulla di “Noemi” e il suo nome non sembrava altro che un crudele scherzo del destino. Noemi si è diffuso tra i protestanti inglesi e i primi coloni americani come simbolo di coraggio e fermezza d’animo. È tornato in auge, forse per il suo eco esotico, anche nella versione Naomi, che fa comparire alla mente la stupenda Naomi Campbell!

Portafortuna Numero 11
Colore azzurro
Pietra smeraldo

---------------------------------------------------------------------------------------------------

OLGA

Origine e significato
Deriva dall’antico norvegese e islandese “Helge” o “Helgi”, santa.

Onomastico
11 luglio

Altre lingue
Francese e inglese: Olga; norvegese: Helga, Oleg (maschile); tedesco: Helga

Storia e curiosità
La diffusione del nome, documentato a partire dall’XI secolo e importato in Russia dai Vichinghi, è dovuta, in Italia, alla letteratura: Olga si chiamava la sorella di Tatiana nel celebre romanzo in versi di Puskin, Eugenio Oneghin; Olga si chiamava la protagonista delle Tre sorelle di Checov; e Olga si chiamava uno dei personaggi del romanzo Oblomov di Goncarov. Anche una delle figlie di Nicola II, uccisa dai rivoluzionari russi a Ekaterinenburg, si chiamava Olga. Questi e altri personaggi, letterari e non, colpirono l’orecchio dei lettori italiani che adottarono il nome per le loro bimbe, senza dover fare lo sforzo di tradurlo: Olga finisce infatti con una vocale ed è facilmente pronunciabile in italiano! Santa Olga di Kiev per prima introdusse il cristianesimo in Russia.

Portafortuna Numero 8
Colore rosso
Pietra rubino

---------------------------------------------------------------------------------------------------

OLIVIA

Origine e significato
Latina, dal nome della pianta d’ulivo. Simbolicamente significa portatore di pace e clemenza.

Onomastico
27 maggio

Altre lingue
Francese: Olivier; inglese: Oliver

Storia e curiosità
L’ulivo è una pianta simbolica: nell’antica Grecia era sacro ad Atena, dea della sapienza, e simboleggiava pace e clemenza. La dea Irene, la Pace, era raffigurata cinta da una corona d’ulivo e con un rametto della stessa pianta in mano. Nell’Antico Testamento, alla fine del Diluvio una colomba porta a Noè un ramo di ulivo e durante la Pasqua l’ulivo è il simbolo della riconciliazione. Oliviero è un nome “cavalleresco” molto ricorrente nelle Chansons des gestes. Il nome conobbe ulteriore fortuna nell’Ottocento grazie al povero orfanello, protagonista del romanzo di Charles Dickens, Oliver Twist. Tra le celebrità il politico inglese Oliver Cromwell e il trasgressivo e impegnato fotografo Oliviero Toscani. Olivia, infine, si chiama la fidanzata, filiforme e impacciata, di Braccio di Ferro.

Portafortuna Numero 9
Colore giallo
Pietra topazio

---------------------------------------------------------------------------------------------------

ORNELLA

Origine e significato
Origine letteraria, da "ornello" che è il nome toscano di una varietà di frassino.

Storia e curiosità
È una vera e propria invenzione letteraria: creato da Gabriele D'Annunzio per uno dei personaggi del dramma "La figlia di Iorio". Identifica una persona amante dei viaggi, equilibrata e che preferisce i rapporti solidi. L'ornello è una varietà dell'albero del frassino dal quale si raccoglie la manna, il nutrimento miracoloso celebrato dalla Bibbia. In Italia è diventato un nome molto popolare. Celebrità: Ornella Muti (attrice), Ornella Vanoni (cantante).

Portafortuna Numero 5
Colore verde
Pietra smeraldo

---------------------------------------------------------------------------------------------------

PAOLA

Origine e significato
Dal latino “paulus”, piccolo di statura, ma anche giovane.

Onomastico
26 gennaio

Altre lingue
Paul, Paule, Pauline, Paulette; inglese: Paul; slavo: Pavel; spagnolo: Pablo; tedesco: Paul, Paula

Storia e curiosità
Il nome fu adottato fin dai primi secoli della cristianità per il culto dell’apostolo, quel Saul di Tarso, persecutore dei cristiani che, convertito alla fede dall’apparizione di Cristo (folgorato sulla via di Damasco), mutò il suo nome Saul, figlio molto atteso, in Paolo, per sottolineare la sua piccolezza di fronte a Dio. Paolo conobbe ulteriore diffusione grazie a Dante: la storia dei due amanti uccisi ha infiammato e commosso molti cuori. Francesca nell’Inferno racconta il suo tragico amore con i famosissimi versi: “Amor, che al cor gentil ratto s’apprende / prese costui de la bella persona / che mi fu tolta; e ‘l modo ancor m’offende / Amor ch’a nullo amato amar perdona, / mi prese di costui piacer sì forte, / che, come vedi, ancor non m’abbandona...”. I personaggi famosi: dai pittori Paolo Uccello e Paolo Caliani detto il Veronese, ai pittori francesi Cézanne e Gauguin, dal pittore svizzero Paul Klee al pittore spagnolo Pablo Ricasso, dai poeti Paul Verlaine, Paul Valèry, Paul Eluard e Pablo Neruda fino al bellissimo Paul Newman.

Portafortuna Numero 5
Colore rosso
Pietra rubino

---------------------------------------------------------------------------------------------------

PATRIZIA

Origine e significato
Dal latino “patricius”, discendente dai “padri” fondatori di Roma: in poche parole un nobile, un aristocratico.

Onomastico
25 agosto

Altre lingue
Francese: Patric, Patrice; inglese: Patrick, Patricius, Patricia, Pat, Patsy, Patty; irlandese: Padraigh, Paddy; spagnolo: Patricio

Storia e curiosità
Nome molto diffuso nei paesi di lingua anglosassone, soprattutto nella forma maschile, è legato al culto di San Patrizio, detto l’apostolo d’Irlanda in quanto suo evangelizzatore e patrono. Sia in Irlanda che negli Stati Uniti è uso festeggiare il giorno di San Patrizio con cortei di carri mascherati, vestendosi possibilmente di verde e appuntandosi all’occhiello della giacca un trifoglio. In Italia la forma maschile non è molto diffusa mentre quella femminile a partire dagli anni Cinquanta e Sessanta è diventata di moda, soprattutto tra le famiglie piccolo borghesi di Roma, per via del suo significato “nobilitante”. Tra le celebrità Patty Pravo, Patti Smith e il protagonista di Dirty Dancing, Patrick Swayze.

Portafortuna Numero 1
Colore rosso
Pietra zaffiro

---------------------------------------------------------------------------------------------------

PIERA

Origine e significato
Dall’aramaico “kefa”, pietra, tradotto poi nel greco “petros”.

Onomastico
29 giugno

Altre lingue
Francese: Pierre, Pierrette, Pierrot; inglese: Peter, Pierce, Pete; russo: Piotr; spagnolo: Pedro, Pedra; scandinavo: Peer; tedesco: Peter, Petra

Storia e curiosità
La popolarità di questo nome è legata al culto per l’apostolo che Gesù scelse come fondatore della sua chiesa cambiando il suo nome da Simone in Pietro: “E io ti dico che tu sei Kefa (Pietro) e sopra questa kefa (pietra) edificherò la mia Chiesa”. Innumerevoli le “referenze” storiche e letterarie per Pietro: il politico Pier delle Vigne, il patriota Pietro Micca, lo scienziato Pierre Curie, i poeti Aretino e Metastasio, il drammaturgo Calderòn de la Barca, i pittori Piero della Francesca, Piero Vannucci detto Il Perugino, Pierre Paul Rubens, Pier Auguste Renoir e Piet Mondrian, il musicista Mascagni, l’intellettuale Pier Paolo Pasolini, i registi Germi e Pedro Almodovar, gli attori Peter Ustinov, Peter O’Tool, Peter Sellers e Pierce Brosnam, lo stilista Pierre Cardin, il giornalista Piero Angela. E poi Peter Pan, dall’omonimo romanzo di Barrie, Pierrot, maschera francese, per finire con la favola musicale Pierino e il Lupo di Prokof’ev e la canzone di De André La guerra di Piero!

Portafortuna Numero 3
Colore giallo
Pietra diamante

---------------------------------------------------------------------------------------------------

RACHELE

Origine e significato
Origine ebraica, da "rahel", pecora.

Altre lingue
Francese, inglese: Rachel - spagnolo: Raquel

Storia e curiosità
Nome di un personaggio biblico. La tradizione che i figli di Rachele e Giacobbe abbiano dato origine agli allevatori di ovini. Nome molto diffuso in Europa, soprattutto nelel comunità protestanti. Rivela una personalità amante dello sport, competitiva, un vero e proprio osso duro.

Portafortuna Numero 2
Colore arancione
Pietra berillo

---------------------------------------------------------------------------------------------------

RAFFAELLA (Raffaela)

Origine e significato
Dall’ebraico “rapha”, guarire, ed “El”, Dio, Dio ha guarito.

Onomastico
29 settembre

Altre lingue
Francese: Raphael, Raphaelle; inglese: Raphael, Raf; spagnolo: Rafael, Rafaela; tedesco: Raphael, Raff

Storia e curiosità
È un nome cristiano affermatosi sin dal Medioevo per il culto del terzo Arcangelo, dopo Gabriele e Michele, venerato dalla Chiesa. Raffaele soccorre e guarisce, nelle credenze popolari è l’angelo custode per eccellenza, che compare nelle immaginette e guida i bimbi sulla buona strada. Nell’Antico Testamento accompagna e guarisce dalla cecità Tobia il Vecchio e guida suo figlio Tobiolo nel viaggio alla ricerca di una sposa giusta e degna. Nella tradizione ebraica incarna le virtù guaritrici e taumaturgiche ed è rappresentato come un serpente: per questo sostituì il medico greco Esculapio nel culto popolare. Raffaele è il patrono dei medici, degli oculisti e dei farmacisti. Una curiosità: il serpente presente nelle farmacie rimanda all’iconografia di San Raffaele! Tra le celebrità basta Raffaello Sanzio pittore fra i più amati e conosciuti.

Portafortuna Numero 9
Colore giallo
Pietra topazio

---------------------------------------------------------------------------------------------------

REBECCA

Origine e significato
Ebraica: da “ribaq”, corda, rete, quindi simbolicamente colei che lega gli uomini.

Altre lingue
Inglese: Beckie

Storia e curiosità
Il libro della Genesi narra che un giorno Abramo decise di trovare una moglie per suo figlio Isacco e inviò in Mesopotamia il suo intendente che decise di scegliere la prima fanciulla che gli avesse offerto da bere dalla sua anfora. Secondo l’Antico Testamento Rebecca partorì miracolosamente, all’età di sessant’anni, due figli: Esaù e Giacobbe. Il nome in Italia era poco diffuso mentre venne adottato con entusiasmo dal mondo anglosassone: Rebecca si chiamava un personaggio dal carattere timido e fiero del romanzo di Walter Scott Ivanhoe, Rebecca West si chiamava un personaggio del dramma di Ibsen Romersholm. Fu la protagonista di un romanzo minore, da cui Hitchcock trasse il film Rebecca, la primamoglie, a conquistare la fantasia del pubblico italiano, che ha iniziato ad apprezzare questo nome bello ed evocativo.

Portafortuna Numero 1
Colore verde
Pietra smeraldo

---------------------------------------------------------------------------------------------------

RENATA

Origine e significato
Dal latino “rinatus”, rinato, traduzione del greco “anastàsios” da cui deriva il nome Anastasia.

Onomastico
12 novembre

Altre lingue
Francese: René, Renée; tedesco: Renate

Storia e curiosità
Il nome era usato in epoca cristiana a indicare coloro che rinascevano a nuova vita attraverso il battesimo. Flavio Vegezio Renato si chiamava un alto funzionario imperiale di religione cristiana, autore di un’opera sulle istituzioni militari da cui è stata tratta un’esortazione diventata proverbiale: “Se vuoi la pace prepara la guerra”. Il nome ha conosciuto una grande diffusione a partire dal Medioevo grazie al culto per San Renato d’Angers. René si chiamava il protagonista del romanzo di François-René de Chateaubriand che assommava in sé i sentimenti caratteristici del Romanticismo: l’amore per la natura selvaggia, il gusto per la solitudine e per la fantasticheria, la ricerca di un bene supremo misterioso e irraggiungibile. Renée era la protagonista dell’omonimo dramma di Emile Zola. Tra le celebrità il pittore Guttuso, i cantanti lirici Renato Bruson, Renata Tebaldi e Renata Scotto e l’attrice Renée Zellweger famosa interprete dell’icona delle single Bridget Jones.

Portafortuna Numero 1
Colore blu
Pietra zaffiro

---------------------------------------------------------------------------------------------------

ROBERTA

Origine e significato
Dal germanico “hroth”, gloria, e “berta”, illustre, illustre per fama.

Onomastico
17 settembre

Altre lingue
Francese: Robert, Roberte; inglese: Robert, Robin, Bob, Bobby; spagnolo: Roberto, Roberta; tedesco: Robert, Rupert

Storia e curiosità
Uno dei nomi più diffusi in tutta Europa e anche in Italia, soprattutto nel Centro-Nord perché lo hanno portato i Longobardi e i Franchi, popoli di lingua germanica. Il fautore del regno Normanno nel Sud Italia si chiamava Roberto il Guiscardo, un altro re di Sicilia portò questo nome: il prestigioso Roberto d’Angiò. Molte le celebrità: lo scrittore, autore dell’Isola del tesoro e della Strana storia del dottor Jekill e di Mr. Hide, Robert Luis Stevenson, lo scrittore austriaco Musil, celebre per il grande romanzo L’uomo senza qualità, il compositore Robert Schumann, i registi Robert Bresson e Roberto Rossellini, gli attori Robert De Niro, Robert Redford e Rupert Everett, l’attrice Robin Wright Penn, il fuoriclasse Roberto Baggio e il mitico Roberto Benigni! E che dire di Robin Hood?

Portafortuna Numero 3
Colore rosso
Pietra rubino

---------------------------------------------------------------------------------------------------

ROSA (Rosina, Rosetta)

Origine e significato
Dal latino “rosa, ae”, il nome dell’antico e nobile fiore.

Onomastico
4 settembre

Altre lingue
Francese: Rose, Rosine; inglese: Rosa, Rosie, Romy, Rosemary; spagnolo: Rosa, Rosita; tedesco: Rosine, Romy

Storia e curiosità
La rosa racchiude molti significati: per i cristiani è simbolo dell’amore puro e casto, fiore consacrato alla Madonna; i poeti, invece, hanno cantato la rosa come simbolo della bellezza femminile, mentre nell’antichità era associata a Venere come simbolo dell’amore sensuale. Non a caso Gertrude Stein volle far scrivere sulla sua tomba a Parigi: “Una rosa è una rosa è una rosa”, per intendere che tutto era racchiuso in questa opera d’arte della natura. Celebre è il ciclo medioevale de I romanzi della rosa. Tra i personaggi “di fantasia”, la Rosina del Barbiere di Siviglia di Rossini e quella delle Nozze di Figaro di Mozart. E come dimenticare la splendida Rose, protagonista del colossal Titanic, interpretata dalla bellissima Kate Winslet? Tra i personaggi celebri la rivoluzionaria Rosa Luxemburg, la scrittrice Rosetta Loy, e l’attrice Romy Schneider.

Portafortuna Numero 3
Colore bianco
Pietra opale

---------------------------------------------------------------------------------------------------

ROSARIA (Sara)

Origine e significato
Dal latino “rosarium”, rosaio, roseto.

Onomastico
7 ottobre

Storia e curiosità
La parola “rosarium” venne adottata per indicare una forma di preghiera in onore della Vergine Maria, legata al fatto di voler formare una sorta di corona di rose. Da questa preghiera prese il nome anche l’oggetto utilizzato per seguire e contare la sequenza di preghiere: il rosario si ritrova anche tra i musulmani e i preti greci ortodossi, nella sua forma originaria, una corona composta da quindici perline. Rosaria e Rosario sono molto popolari nel Sud Italia, specialmente in Calabria e in Sicilia e la diffusione è legata ovviamente alla venerazione religiosa. Tra le celebrità lo “showman”, Rosario Fiorello.

Portafortuna Numero 5
Colore celeste
Pietra acquamarina

---------------------------------------------------------------------------------------------------

ROSSANA

Origine e significato
Dal persiano “raushana”, splendente, luminosa.

Altre lingue
Francese e inglese: Roxane, Roxanne

Storia e curiosità
Rossana era una principessa persiana, figlia di Ossiarte, fatta prigioniera da Alessandro Magno che la sposò per rafforzare il suo ideale di fusione tra persiani e macedoni. In Italia il nome è stato introdotto dalla commedia francese di Edmond Rostand Cyrano de Bergerac. Rossana era la cugina dello spadaccino e “poeta” dal naso più famoso del mondo. La storia è conosciuta da tutti: la bella Rossana ama l’immagine di Chretien e l’intelletto di Cyrano, convinta che appartengano alla stessa persona. Solo alla fine scoprirà la verità, ma sarà tardi: quante lacrime per questa storia d’amore e di equivoci! La Rossana certamente più “dolce” è la buonissima...caramella dall’incarto rosso rubino, gioia di grandi e piccini! E chi non conosce la canzone di Sting dedicata a un amore per una donna spregiudicata? “Roxane you don’t have to put on that red light / Roxane you don’t have to wear that dress tonight”.

Portafortuna Numero 6
Colore blu
Pietra zaffiro

---------------------------------------------------------------------------------------------------

ROSSELLA

Origine e significato
Latina: forma alterata di Rosso e Rossa nomi legati al colore dei capelli.

Onomastico
16 maggio

Altre lingue
Inglese: Scarlet

Storia e curiosità
Fa parte di quei nomi che indicano una caratteristica fisica, come Fulvia, Bruna, Maura... Pur essendo di origine medioevale ha conosciuto la fama grazie al celeberrimo personaggio di Rossella O’Hara protagonista del romanzo della scrittrice americana Margareth Mitchell Via con il vento e del famosissimo film che ne è stato tratto. I tragici amori di Rossella, in lingua originale Scarlet, sono noti a tutti: dopo essere rimasta vedova per ben due volte viene abbandonata dal terzo marito e pronuncia la famosa frase “Domani è un altro giorno”. Almeno tre generazioni di donne si sono commosse leggendo il romanzo e ancor più guardando la bellissima Vivien Leigh, e hanno scelto di dare alle loro bimbe questo nome che, se non sembra portare con sé una grande fortuna sentimentale, ha sicuramente un bellissimo suono!

Portafortuna Numero 3
Colore scarlatto
Pietra granato

---------------------------------------------------------------------------------------------------

SABINA (Savina)

Origine e significato
Latina: proveniente, originaria della Sabina.

Onomastico
29 agosto

Altre lingue
Francese: Sabin, Sabine

Storia e curiosità
Molto diffuso all’epoca dell’impero romano, designava in origine la provenienza della persona: divenne nome gentilizio e in seguito nome proprio. Mentre Sabina era utilizzato presso i patrizi, e rappresentava la versione colta del nome, Savina era in uso presso i plebei ed era considerata la sua variante popolare. Famoso nella storia è il “ratto delle Sabine”, una “spedizione” organizzata dai Romani con il fine di rapire le donne del popolo dei Sabini. Roma, infatti, stava muovendo allora i suoi primi passi ma, data la carenza di donne, rischiava di terminare il suo cammino sul nascere. Il Ratto delle Sabine è stato scelto come argomento di molte opere d’arte, sia letterarie che figurative. Tra le celebrità l’attrice comica Sabina Guzzanti e il filosofo Sabino Acquaviva.

Portafortuna Numero 5
Colore blu
Pietra zaffiro

---------------------------------------------------------------------------------------------------

SABRINA

Origine e significato
Dall’ebraico “sabre”, nome del fiore di un cactus, quindi Sabrina significa piccolo fiore del deserto.

Storia e curiosità
“Sabra” in ebraico indicava gli ebrei nati e rimasti in Palestina dopo la diaspora del popolo d’Israele, seguita all’occupazione romana del 70 d.C. Il fiore del cactus a cui il nome Sabrina si riferisce è estremamente dolce all’interno ma all’esterno si presenta pieno di spine: come dire che dietro a una scorza dura e poco invitante si nasconde una dolce e morbida delizia... Il nome si è diffuso in Italia grazie al film degli anni Cinquanta Sabrina, in cui l’affascinante Audrey Hepburn interpreta la figlia dell’autista di una ricca famiglia. Il suo carattere spontaneo, solare e pieno di vita, “salverà” il primogenito da quella grave “malattia” che è l’aridità di cuore, riportandolo alla gioia e soprattutto all’amore. L’happy-end è d’obbligo! Si capisce come la trama della commedia e la sua interprete abbiano fatto sognare milioni di persone che, trascinate dall’entusiasmo, hanno conservato nel cuore questa figura positiva scegliendo di dare alle proprie bimbe il suo stesso nome!

Portafortuna Numero 1
Colore blu
Pietra zaffiro

---------------------------------------------------------------------------------------------------

SAMUELA

Origine e significato
Dall’ebraico “Shemu’El”: “shem”, nome, ed “El”, Dio. Samuele quindi significa il suo nome è Dio.

Onomastico
20 agosto

Altre lingue
Francese: Samuel; inglese: Samuel, Sam, Sammy

Storia e curiosità
La diffusione del nome è legata al culto per il primo profeta d’Israele: si narra che Samuele, per un voto fatto dalla madre, entrò all’età di cinque anni nel santuario di Silo dove Dio cominciò a parlargli. Fu Samuele a eleggere Saul primo sovrano d’Israele e a scrivere il codice sui diritti del re. Prima di morire consacrò re David dopo che Saul si era rivelato indegno. Il nome ebbe grande fortuna negli Stati Uniti all’epoca dell’indipendenza: non a caso, infatti, gli Stati Uniti hanno scelto come loro “mascotte” la figura di Uncle Sam (zio Sam) con cui si sono identificati e che porta le stesse iniziali della confederazione! Tra le celebrità il grande e geniale drammaturgo irlandese Samuel Beckett, autore del famosissimo Aspettando Godot, l’attore Samuel L. Jackson, interprete tra l’altro del cult movie Pulp Fiction, palma d’oro a Cannes.

Portafortuna Numero 6
Colore verde
Pietra topazio

---------------------------------------------------------------------------------------------------

SARA

Origine e significato
Dall’ebraico “sarah”, principessa.

Onomastico
20 aprile o 19 agosto

Altre lingue
Francese: Sarah; inglese: Sarah, Sally

Storia e curiosità
È il nome di due donne dell’Antico Testamento. La prima è la moglie di Abramo, madre di Isacco e progenitrice del popolo ebraico: la chiesa la considera il modello di sposa fedele e la nomina nel rito matrimoniale. L’altra, perseguitata da un demonio che le aveva ucciso sette mariti, incontrerà Tobia che, liberatala, ne farà la sua sposa. Attualmente, in Sicilia e in Calabria è usato come diminutivo di Rosaria. Si ricordano l’attrice Sarah Bernhardt, l’atleta Sara Simeoni e l’ex moglie del principe Andrea d’Inghilterra Sarah Ferguson. Indimenticabile il personaggio delle strisce di Schulz Sally, sorella di Charlie Brown. Sara è anche la protagonista di una bella canzone di Antonello Venditti e Sally si intitola un’altra canzone del cantautore genovese Fabrizio De André.

Portafortuna Numero 3
Colore rosso
Pietra rubino

---------------------------------------------------------------------------------------------------

SERENA (Serenella)

Origine e significato
Dal latino “serenus”, riferito al cielo, sereno, senza nuvole, e in senso traslato tranquillo, senza preoccupazioni.

Onomastico
30 gennaio o 16 agosto

Storia e curiosità
Nato come “cognomen” romano divenne nome proprio adottato dai primi cristiani con il significato di spiritualmente sereno. Si è diffuso grazie al culto di diversi santi tra cui Santa Serena, che secondo la leggenda fu la moglie di quell’imperatore Diocleziano: si narra che Serena si adoperò per difendere la nuova religione e coloro che la praticavano dall’odio del marito. In Italia è diffuso soprattutto nel Veneto e nel Friuli Venezia Giulia. Un personaggio di fantasia è la fata Serenella che insieme alle due “colleghe” Flora e Fauna si impegna a difendere la principessa Aurora dalla perfida Malefica nel cartone animato di Disney La bella addormentata nel bosco che abbiamo già avuto modo di citare. Serenella è piccina e cicciotella, è la più giovane e impulsiva della tre e nel corso del film ingaggia un divertente duello di magia per il colore dell’abito che la principessa dovrà indossare, che per Serenella deve essere rigorosamente azzurro! Tra i personaggi celebri la conduttrice TV Dandini, l’attrice Grandi e la giornalista e scrittrice Foglia.

Portafortuna Numero 4
Colore azzurro
Pietra acquamarina

---------------------------------------------------------------------------------------------------

SILVANA

Origine e significato
Latina: da “silvanus”, abitante del bosco.

Onomastico
28 febbraio

Altre lingue
Francese: Sylvain, Sylvaine, Silvestre; inglese: Silverius, Sylvester, Sylvanus; tedesco: Silverius, Silvestre

Storia e curiosità
Silvanus era l’antica divinità romana, corrispondente al dio greco Pan e veniva raffigurato come un uomo dalla folta barba e dalla folta chioma incoronata da fronde di pino; portava una corta tunica e una pelle caprina, nella mano destra un falcetto e nella sinistra un bastone di legno di cipresso. L’affine Silvestro è celebre perché gli è dedicata l’ultima notte dell’anno: secondo la leggenda fu Silvestro a battezzare l’imperatore Costantino, convertito al cristianesimo, chiudendo così l’era pagana e aprendo quella cristiana, fatto che simbolicamente si rinnova con la notte di San Silvestro che chiude il vecchio anno per aprire il nuovo. L’inglese Woody, che significa “boscoso, legnoso”, è affine a Silvano. Tra le celebrità le attrici Pampanini e Mangano, Sylvester Stallone, il regista Woody Allen e il mitico gatto Silvestro...

Portafortuna Numero 3
Colore verde
Pietra ambra

---------------------------------------------------------------------------------------------------

SILVIA

Origine e significato
Dal latino “silva”, selva, bosco.

Onomastico
3 novembre

Altre lingue
Francese: Sylvius, Silvie; inglese e tedesco: Sylvia

Storia e curiosità
Silvio e Silvia sono nomi che fanno parte della leggenda della nascita di Roma in vari modi: Silvio, infatti, era re di Albalonga, figlio di Enea e Lavinia, e Rhea Silvia, principessa di Albalonga, era la madre di Romolo e Remo. Secondo il mito lo zio aveva usurpato il trono del padre di Rhea e aveva costretto la giovane a diventare vestale per evitare il rischio che potesse avere dei figli che potessero reclamare il trono. Ma Rhea Silvia, appisolatasi presso una fonte, fu amata dal dioMarte. Da questo amore nacquero Romolo e Remo, fondatori di Roma. La fortuna del nome è anche letteraria: Silvia si chiamava la protagonista femminile del dramma pastorale di Torquato Tasso Aminta e Silvia è la fanciulla cantata da Leopardi: “Silvia, rimembri ancora / Quel tempo della tua vita mortale, / Quando beltà splendea / Negli occhi tuoi ridenti e fuggitivi, / E tu, lieta e pensosa, il limitar / di gioventù salivi?”. Illustri “referenze” sono il patriota e scrittore Silvio Pellico e la poetessa Sylvia Plath.

Portafortuna Numero 5
Colore verde
Pietra smeraldo

---------------------------------------------------------------------------------------------------

SIMONA (Simonetta)

Origine e significato
Dall’ebraico “shimeon”, Dio ha ascoltato, cioè ha ascoltato le preghiere dei genitori e ha concesso un figlio.

Onomastico
28 ottobre

Altre lingue
Francese e inglese: Simon, Simeon

Storia e curiosità
Nell’Antico Testamento Simeone è il secondo figlio di Giacobbe,mentre nei Vangeli il nome originario del “principe” degli Apostoli, che Gesù trasforma in Pietro, è proprio Simone. A lui un ebreo della Samaria, Simone detto il mago, offrì denaro nel tentativo di comperare il potere di compiere miracoli: è da questo episodio che il traffico dei beni spirituali e la compravendita delle cariche ecclesiastiche vengono definiti “simonia”. In Italia il nome ha conosciuto una diffusione importante solo dopo la guerra. Tra i personaggi celebri lo scultore greco Simone di Egina, il primo doge di Genova Simon Boccanegra, il generale e uomo politico venezuelano Simon Bolivar, la scrittrice Simone De Beauvoir, autrice del celebre Il secondo sesso, la filosofa Simone Weil, l’attrice Simone Signoret e l’idolo delle ragazzine degli anni Ottanta Simon Le Bon.

Portafortuna Numero 1
Colore viola
Pietra ametista

---------------------------------------------------------------------------------------------------

SOFIA (Sonia)

Origine e significato
Dal greco “sophia”, sapienza, conoscenza.

Onomastico
30 aprile

Altre lingue
Francese: Sophie, Viky; inglese: Sophia, Sophy

Storia e curiosità
Sonia è un nome di matrice religiosa, affermatosi come simbolo della sapienza divina e legato a Gesù in quanto in lui si è incarnato il Verbo, cioè la divina conoscenza. Nell’Ecclesiaste si presenta con queste parole: “Io sono uscita dalla bocca dell’Altissimo e ho ricoperto come nume la terra (...). ho esteso i miei rami, e i miei rami sono rami di maestà e bellezza. Io come una vite ho prodotto germogli graziosi e i miei frutti sono frutti di gloria e di ricchezza”. Sonja, tradotto nell’italiano Sonia, è il vezzeggiativo russo di Sofia e molti personaggi femminili della letteratura russa dell’Ottocento si sono chiamati così. Fra tutti: Sonja è la “salvatrice” del protagonista nel romanzo di Dostoevskij Delitto e Castigo, e Sonja si chiama la nipote del protagonista del dramma di Checov Lo zio Vanja. Sofia invece è la protagonista del romanzo sulla filosofia di Jostein Gaarder Il mondo di Sofia. Tra i personaggi celebri infine non si può certo tralasciare la bellissima Sofia Loren.

Portafortuna Numero 2
Colore blu
Pietra zaffiro

---------------------------------------------------------------------------------------------------

STEFANIA

Origine e significato
Dal greco “stéphanos”, corona, simbolo di vittoria in epoca classica e del martirio in epoca cristiana.

Onomastico
26 dicembre

Altre lingue
Francese: Etienne, Stéphan, Stèphanie; inglese: Stephen, Steven, Steve, Stephanie; spagnolo: Esteban, Estefania; tedesco: Stefan, Stephanie, Steff; ucraino: Stefaniya

Storia e curiosità
Stefano è il nome del primo martire cristiano, diacono della comunità di Gerusalemme, fu accusato di empietà e condannato alla lapidazione per aver rimproverato ai giudici di aver fatto uccidere Cristo. La chiesa lo ha voluto festeggiare proprio il 26 dicembre, per ricordarlo accanto a Cristo. Santo Stefano è così popolare che le chiese dedicate a lui sono moltissime: la più originale è probabilmente Santo Stefano Rotondo a Roma che ha una pianta circolare come una corona e simboleggia la Gerusalemme Celeste. Tra le celebrità il poeta Stéphane Mallarmé, l’attore Steve McQueen, l’attrice Stefania Sandrelli, la tennista Steffi Graff.

Portafortuna Numero 9
Colore verde
Pietra smeraldo

---------------------------------------------------------------------------------------------------

STELLA

Origine e significato
Dal latino medioevale e dal significato palese: stella, astro luminoso.

Onomastico
11 maggio

Altre lingue
Francese: Estelle; spagnolo: Estella

Storia e curiosità Nome molto diffuso in Sicilia, anche nella variante maschile Stellario, e in Gran Bretagna. È di origine medioevale e veniva dato come augurio di bellezza, luminosità e splendore fisico e spirituale. Per i cristiani è legato al culto della Vergine Maria chiamata anche Maria Santissima della Stella. Questo epiteto, pur avendo una valida ragion d’essere nel significato simbolico, Maria come stella polare, guida e fonte di salvezza, indicatrice del giusto cammino, risale in realtà a un errore di trascrizione commesso da un amanuense che dove era scritto stilla maris, cioè goccia del mare, copiò stella maris, cioè stella del mare! La Stella più celebre nella letteratura europea è la protagonista dell’omonima opera teatrale che Goethe scrisse due volte: la prima in forma di commedia, mentre la seconda in forma di tragedia. Tra le celebrità si può invece ricordare la stilista Stella McCartney, figlia del bassista dei Beatles.

Portafortuna Numero 8
Colore blu
Pietra zaffiro

---------------------------------------------------------------------------------------------------

SUSANNA (Susy)

Origine e significato
Il nome ebraico “Shushan”, giglio, da cui deriva il nostro Susanna, è un adattamento dell’egiziano “shoshen”, fiore di loto.

Onomastico
11 agosto o 20 settembre

Altre lingue
Francese: Suzanne, Suzette, Sue; inglese: Susan, Susannah; tedesco: Susanne; ungherese: Zsa Zsa

Storia e curiosità
L’episodio di Susanna e i vecchioni e uno dei più famosi dell’Antico Testamento. La bella Susanna stava facendo il bagno nel suo giardino quando due vecchi, che l’avevano spiata, pretesero i suoi favori minacciando di denunciarla per adulterio. Susanna li sdegnò e per questo venne condannata a morte, ma il profeta Daniele intervenne salvando così colei che venne da quel momento detta la casta Susanna: in ebraico il suo nome designò il giglio, fiore che simboleggia la purezza e la castità. L’episodio ha ispirato opere pittoriche di artisti quali Tintoretto, Pinturicchio, Rembrandt e Rubens. Tra i personaggi di fantasia è famosa la protagonista de Le nozze di figaro di Mozart, così come “Suzanne”, la protagonista della stupenda canzone di Leonard Cohen. Tra le celebrità si può ricordare la cantante Suzanne Vega.

Portafortuna Numero 1
Colore viola
Pietra ametista

---------------------------------------------------------------------------------------------------

TERESA

Origine e significato
Di etimologia incerta viene fatto derivare dal greco “therasia”, nativa dell’isola di Tera, l’attuale Santorini nell’arcipelago delle Cicladi.

Onomastico
15 ottobre

Altre lingue
Francese: Thérèse; inglese: Therry, Tess, Tracy; spagnolo: Teresita, Teresa; tedesco: Therese, Resi

Storia e curiosità
Nome che arriva dalla Spagna deve la sua fortuna nel nostro paese al culto di Santa Teresa d’Avila, mistica spagnola riformatrice dell’ordine delle Carmelitane: il Bernini la rappresentò in estasi in una statua considerata uno dei capolavori della scultura barocca. Teresa si chiama la protagonista del romanzo di Foscolo Le ultime lettere di Jacopo Ortis. Teresa è anche la protagonista di una delle filastrocche per bambini più celebri di tutti i tempi, La vispa Teresa. Fu il nome dimolte regine e imperatrici di Spagna e Portogallo, di molte sovrane degli Asburgo tra cui la famosa Maria Teresa d’Asburgo, imperatrice d’Austria. Tra le celebrità la missionaria Madre Teresa di Calcutta, premio Nobel per la pace nel 1979 e le cantanti Teresa de Sio, sorella dell’attrice Giuliana de Sio, e Tracy Chapman.

Portafortuna Numero 5
Colore arancione
Pietra acquamarina

---------------------------------------------------------------------------------------------------

TIZIANA

Origine e significato
Versione femminile di Tiziano, di origine latina, patronimico di Tito (figlio di Tito).

Onomastico
16 gennaio

Storia e curiosità
Dal nome gentilizio Titianus che deriva a sua volta da Titus, di più antica origine etrusca. Nome diffuso soprattutto in Lombardia, in Veneto e in Emilia-Romagna deve la sua diffusione al culto di numerosi santi. Identifica una persona aperta e schietta, che non riesce a fingere neanche a fin di bene. Celebrità: Tiziano Vecellio (pittore).

Portafortuna Numero 9
Colore rosso
Pietra rubino

---------------------------------------------------------------------------------------------------

VALENTINA

Origine e significato
Dal latino “valens”, sano e forte.

Onomastico
14 febbraio

Altre lingue
Francese: Valentin, Valentine; inglese: Valentine

Storia e curiosità
San Valentino è diventato patrono degli innamorati per una coincidenza di date: in quel giorno era usanza della Chiesa distribuire alle ragazze povere la dote, mettendole nella condizione di incontrare il loro futuro marito. Inoltre quel periodo dell’anno coincide con il risveglio della natura: si usa infatti dire “a San Valentino fiorisce lo spino”, “a San Valentino la primavera è vicino”. Cominciò a circolare la convinzione che, a San Valentino, ogni Valentino sceglie la sua Valentina. Da allora i fidanzati inglesi e poi via via quelli di tutto il mondo cominciarono a scambiarsi bigliettini e regalini: le cosiddette “valentine”! Ma Valentino era chiamato Cesare Borgia per via del suo possedimento, il Valentinois; Valentino era lo pseudonimo dell’affascinante attore del cinema muto Rodolfo Guglielmi. Tra le celebrità lo stilista Valentino e l’editore Valentino Bompiani! E per finire la provocante e sensuale “creatura” del disegnatore Guido Crepax, la giovane fotografa Valentina.

Portafortuna Numero 8
Colore azzurro
Pietra acquamarina

---------------------------------------------------------------------------------------------------

VALERIA

Origine e significato
Deriva dal latino “valere”, stare bene, in salute.

Onomastico
28 aprile

Altre lingue
Francese: Valére, Valéry; inglese e tedesco: Valerius, Valerie; russo: Valerji

Storia e curiosità
In origine era un nome gentilizio che indicava la famiglia di appartenenza. Nella Roma antica lo portarono diversi personaggi celebri dal poeta Valerio Flacco a Valerio Massimo, noto per aver raccolto fatti e detti memorabili dal tono patriottico e moraleggiante. Valerius fu anche il nome di tre imperatori romani. Vale in latino era un saluto augurale di benvenuto corrispondente al nostro attuale ciao! Nella Commedia dell’Arte Valerio e Valeria incarnavano i prototipi dei fidanzati anche se la ragione di questa scelta è sconosciuta. Tra le celebrità le attrici Valeria Moriconi, Valeria Valeri e Valeria Golino e l’ex presidente francese Valéry Giscard d’Estaing.

Portafortuna Numero 1
Colore blu
Pietra zaffiro

---------------------------------------------------------------------------------------------------

VANESSA

Origine e significato
Letteraria inglese

Storia e curiosità
Vanessa è un nome inventato dallo scrittore inglese Jonathan Swift, l’autore de I viaggi di Gulliver. Nel 1726 Vanessa venne per la prima volta usato come nome proprio femminile: l’autore pubblicò un poemetto autobiografico intitolato Cadenus and Vanessa che adombrava la vera storia d’amore tra lui e la sua amante Ester. Vanessa esisteva già come nome, ma era riferito a un genere di farfalle che vive nei nostri climi e che ha grandi ali frastagliate dai colori sgargianti. Il paragone probabilmente lusingò la sua amante Ester... a quale donna infatti non piacerebbe essere accostata a una farfalla, alla sua bellezza e delicatezza? Tra le celebrità l’attrice Vanessa Redgrave, figlia d’arte e interprete tra gli altri del famoso film di Antonioni Blow-up.

Portafortuna Numero 6
Colore blu
Pietra zaffiro

---------------------------------------------------------------------------------------------------

VERONICA (Berenice)

Origine e significato
Dal greco “phérein”, portare, e “nike”, vittoria, portatrice di vittoria.

Onomastico
13 gennaio

Altre lingue
Francese: Véronique; inglese: Veronica

Storia e curiosità
Una leggenda medioevale narra che mentre Gesù saliva il Calvario, una donna di nome Veronica gli si avvicinò per asciugargli con un fazzoletto il volto sanguinante: su quel pezzo di stoffa, che oggi sarebbe custodito in Vaticano, sarebbero rimasti impressi i tratti del volto di Dio. Per questo il nome Veronica sarebbe stato fatto risalire dal latino “vera” e dal greco “icon”, vera immagine, in quanto persona che ha posseduto l’immagine del vero volto di Cristo. Ovviamente la diffusione di Veronica molto deve a questa leggenda e alla devozione per la pia donna che ne è scaturita. Tra le celebrità l’attrice Veronica Castro e la grande cantante pop Madonna, al secolo Louise Veronica Ciccone.

Portafortuna Numero 9
Colore blu
Pietra zaffiro

---------------------------------------------------------------------------------------------------

VINCENZA (Enza)

Origine e significato
Dal latino “vincens”, vittorioso, anche in senso spirituale.

Onomastico
19 luglio

Altre lingue
Francese: Vincent, Vinciane; inglese: Vincent, Vince; spagnolo: Vicente, Vicenta

Storia e curiosità
“Supernomen” romano, divenne nome proprio ai tempi dell’Impero. Adottato dai cristiani con il significato di vittorioso contro il peccato e il male per la salvezza eterna, Vincenzo è uno dei nomi più popolari al Sud Italia e nell’Isole. Il significato è affine a Vittorio, Nicola e Gloria. Tra i Santi più celebri c’è il protomartire Vincenzo di Saragozza chiamato “gloria e ornamento della Spagna” e San Vincenzo de’ Paoli, promotore di ospizi, ospedali, asili, organizzazioni di carità: a lui si riferiscono le associazioni per l’assistenza ai poveri che operano attraverso le Dame di San Vincenzo. È un nome semplice, schietto ed eufonico, cioè dal suono dolce e piacevole. Tra i personaggi celebri si ricordano il poeta Vincenzo Monti, il pittore Vincent Van Gogh, il musicista Bellini, lo sceneggiatore Cerami, il filosofo e politico dell’Ottocento Gioberti, il regista Vincent Minelli, padre di Liza, il comico Enzo Iacchetti e l’attore Vincent Cassel, il fortunato marito della stupenda Monica Bellucci!

Portafortuna Numero 9
Colore azzurro
Pietra occhio di tigre

---------------------------------------------------------------------------------------------------

VIOLA (Iole, Iolanda, Violetta)

Origine e significato
Dal greco “ion”, la viola.

Onomastico
3 maggio

Storia e curiosità
Viola, uno dei tanti nomi ispirati alla natura, veniva dato nel Medioevo con valore beneaugurate affinché le nuove nate potessero incarnare il pudore e la modestia del fiore omonimo. William Shakespeare lo scelse come nome della protagonista di una delle sue commedie più note: La dodicesima notte. La variante Violetta ha fatto fortuna grazie alla protagonista di un’altra celebre opera, La Traviata di Verdi. Iole, nella mitologia greca, è la donna di cui si innamorò Ercole e che suscitò la gelosia della legittima moglie Deianira. Deianira mandò al marito una tunica imbevuta del sangue del centauro Nesso convinta che fosse un potente filtro d’amore che gli avrebbe consentito di riconquistare il suo sposo. Il sangue si rivelò un potente veleno che causò la morte dell’eroe greco. Infine Iolanda si chiamava la protagonista di uno dei romanzi del ciclo dei corsari di Emilio Salgari: Iolanda, la figlia del Corsaro Nero, e a tutti i genitori che volessero leggere una stupenda fiaba che si conclude proprio con una “trasformazione” in Violetta consigliamo Viperetta di Antonio Rubino.

Portafortuna Numero 5
Colore violetto
Pietra ametista

---------------------------------------------------------------------------------------------------

VIRGINIA

Origine e significato
Dal latino “Verginius”, derivato dall’etrusco “vercna”, di significato ignoto. L’etimologia popolare lega però il nome al latino “virgo”, vergine.

Onomastico
5 agosto

Storia e curiosità
La fama del nome è legata a una vicenda che risale ai tempi dell’antica Roma: il decemviro Appio Claudio si infatuò di una ragazza di origini plebee, Virginia, figlia del militare Lucio Virginio. Poiché la ragazza non voleva cedergli, la reclamò come schiava, sostenendo che colui che diceva di esserle padre l’aveva in realtà rapita. Il tribunale dette ragione al potente e a quel punto il padre pugnalò a morte la figlia gridando: “Figlia mia, con l’unico mezzo che mi è consentito ti restituisco la libertà”. A questa storia si è ispirato Vittorio Alfieri nello scrivere la tragedia omonima. Grazie all’etimologia popolare, che fa risalire Virginia da “virgo”, vergine, si chiamò Virginia la prima colonia britannica dei futuri Stati Uniti: nome scelto in omaggio alla regina Elisabetta I, detta “la regina vergine”, perché mai sposata. Si usava dare nome Virginia alle bimbe inglesi nate sul suolo americano. Tra le celebrità la scrittrice Virginia Wolf e l’amaretto Virginia di Sassello!

Portafortuna Numero 11
Colore viola
Pietra ametista

---------------------------------------------------------------------------------------------------

VITTORIA

Origine e significato
Dal latino “victor”, vincitore.

Onomastico
23 dicembre

Altre lingue
Francese: Victoir, Victor, Victorine; inglese: Victor, Victoria, Vicky, Vic; spagnolo: Victor; tedesco: Viktor, Viktoria, Vike

Storia e curiosità
Con il Risorgimento e l’Unità d’Italia Vittorio è diventato uno dei nomi più popolari nel nostro paese; lo portava, infatti, Vittorio Emanuele II, punto di riferimento per la lotta contro le potenze straniere che dominavano nella nostra penisola. Presso gli antichi romani era un nome ben augurale, e al pari di Vincenzo venne adottato dai primi cristiani con il significato di vincitore sul male e il peccato. Tra i personaggi illustri spicca sicuramente la regina Vittoria d’Inghilterra. Tra le celebrità Vittorio Alfieri, lo scrittore Victor Hugo, il regista De Sica, l’attore Gassman, il giornalista Strada e il critico Vittorio Sermonti.

Portafortuna Numero 11
Colore verde
Pietra smeraldo

---------------------------------------------------------------------------------------------------

VIVIANA

Origine e significato
Dal latino “Vivianus”, derivato dal verbo “vivere”, vivo, vitale.

Onomastico
17 dicembre

Altre lingue
Francese: Vivianne, Vivienne; inglese: Vivien, Vivian

Storia e curiosità
Il nome personale latino di età imperiale “Vivianus”, dato ai neonati con il significato augurale di una buona e felice vita, venne ripreso, a partire dal Medioevo, dal francese antico Viviens o Vivine, nome dato ad alcuni personaggi dei poemi cavallereschi del ciclo carolingio. In Inghilterra venne introdotto probabilmente dal poeta Alfred Tennyson nella prima metà dell’Ottocento attraverso l’opera Gli Idilli del Re. Uno di questi idilli, infatti, si intitola Vivien and Merlin, Viviana e Merlino. La leggenda narra che Viviana fosse una fata, la cosiddetta Dama del Lago, che soccorre Lancillotto ferito e i cui poteri sono in grado di rivaleggiare con quelli di Mago Merlino. Tra le celebrità si ricorda l’attrice Vivien Leigh, protagonista di Via con il Vento e la stilista Vivianne Westwood.

Portafortuna Numero 1
Colore rosso
Pietra rubino

---------------------------------------------------------------------------------------------------

WANDA

Origine e significato
Origine germanica dall'antica popolazione dei Vandali.

Storia e curiosità
Venne introdotto in Italia verso la fine del 1700 a seguito dell'immigrazione di esuli polacchi ma si diffuse poi per le traduzioni di una serie di romanzi russi dove Vanda era un nome usato frequentemente e, ancora di più , per la famosa Wanda Osiris, soubrette di teatro in voga dagli anni '30 agli anni '50. Evoca una personalità grintosa in pubblico ma dolce e affettuosa nel privato.

Portafortuna Numero 8
Colore blu
Pietra lapislazzulo

---------------------------------------------------------------------------------------------------

WILMA

Origine e significato
Dall’antico germanico “willia”, volontà, ed “helm”, elmo. Il significato sarebbe volontà che protegge, oppure colui che vuole protezione o ancora uomo protetto dalla volontà.

Onomastico
10 febbraio

Altre lingue
Francese: Guillaime; inglese: Bill, William, Minnie; portoghese: Guilhermo; spagnolo: Guillermo; tedesco: Wilhelm, wilhelmine

Storia e curiosità
Guglielmo è un nome che ha avuto una grande fortuna soprattutto nei paesi di lingua tedesca e inglese. Molti sovrani e principi lo hanno portato: ben tre re di Sicilia, tre dei Paesi Bassi, quattro d’Inghilterra e due imperatori di Germania e Prussia. Ma il personaggio storico più popolare è senza dubbio Guglielmo Tell, eroe dell’indipendenza svizzera, reso celebre dall’opera lirica omonima scritta da Rossini che ne narra le gesta. Il nome comunque è documentato nel nostro paese sin dal IX secolo. Tra le celebrità spiccano il filosofo e teologo inglese Guglielmo di Occam, il grande drammaturgo e poeta inglese William Shakespeare, il filosofo e matematico tedesco Leibniz, il poeta francese Guillaime Apollinaire, lo scienziato Guglielmo Marconi, inventore del telegrafo senza fili e ancora gli attori William Defoe e William Hurt. Infine chi non ricorda Minnie la vezzosa fidanzata di Topolino?

Portafortuna Numero 11
Colore verde
Pietra smeraldo

---------------------------------------------------------------------------------------------------

ZOE

Origine e significato
Dal greco “zoe”, vita.

Onomastico
5 luglio

Storia e curiosità
Nome dalle alterne fortune: diffuso in epoca bizantina perché portato da un’imperatrice vissuta tra il X e il XI secolo a Bisanzio, scomparve nel Medioevo e nel Rinascimento per essere poi riscoperto nell’Ottocento. Il nome fu adottato con un certo entusiasmo anche dai primi cristiani in quanto il suo significato era facilmente coniugabile in senso religioso: Zoe venne così a e

_________________



bimby - Thermomix
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Adv



MessaggioInviato: 26 Ott 2008 15:59:44    Oggetto: Adv






Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> La quotidianità -> L'angolo della cicogna Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Ricette bimby topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008
Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.