Portale    Blog    FlashChat    FAQ    Cerca    Gruppi utenti    Lista degli utenti    Messaggi Privati    Pannello Utente   Registrati   Login  

  Album    Guestbook    Statistiche    Links    Calendario   Downloads    Commenti karma    TopList    Topics recenti    Vota Forum  


Nuovo Topic   Rispondi
 Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti - Utenti registrati: Nessuno
Indice del forum -> Consigli -> Occhio alla spesa
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Inviato: 03 Apr 2011 09:32:59  
bimby

Site Admin




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 68
Registrato: 15/12/07 18:58
Messaggi: 32232
bimby is offline 
Media Voti Post: User is appraised 4.72 out of 5


Impiego: ex insegnante
Sito web: http://www.food4geek.it


italy

Messaggio La spesa di aprile
Descrizione:
Rispondi citando

La spesa di aprile



Nel tiepido clima di aprile, matura uno dei germogli più raffinati dell’orto di primavera: l’asparago.

Rustico e resistente al freddo, viene coltivato nelle varietà verde, bianca o violetta. Il suo sapore amarognolo e molto gradevole è apprezzato in cucina in numerose ricette, anche di lunga tradizione.

Come gli asparagi all’arancia, che si preparano così:

lessare un mazzo di asparagi (lasciando le punte fuori dall’acqua). Sgocciolare. Nel frattempo scaldare 3 cucchiai di aceto (anche di mele) e metterli in un pentolino con 2 tuorli d’uovo, 70 g di burro, sale e pepe. Mescolare bene gli ingredienti fino ad ottenere una crema omogenea, dopodiché inserire il pentolino in una pentola più grossa per cuocerlo a bagnomaria. Quando la salsa avrà raggiunto il bollore, inserirvi gli asparagi, mescolare, togliere dal fuoco e aggiungervi 4-5 cucchiai di succo d’arancia e un pezzettino di buccia grattugiata.

Gli asparagi sono moderatamente ricchi di ferro, fosforo e vitamine A, E, C e del gruppo B, soprattutto nelle varietà selvatiche, l’asparago di bosco e l’asparagina. Drenanti renali, contengono sostanze tossiche (purine) e acido ossalico che li rendono controindicati per chi soffre di malattie renali e del ricambio.

Più gli asparagi sono freschi, più sono saporiti. Per controllarne la freschezza provate a curvarne uno: si deve spezzare e non piegare. La cottura consigliata dagli chef è una sorta di “mezza lessatura” (riuniti a mazzetto legato con spago) in una pentola riempita a metà d’acqua, in modo che le punte fuori dall’acqua vengano cotte a vapore. Sono digeribilissimi conditi con olio extravergine di oliva, ma se proprio non volete rinunciare ad abbinamenti più ricchi di grassi, come burro, formaggio e uova, abbiate l’accortezza di utilizzare questi ingredienti uno alla volta e non contemporaneamente.

Questo mese trovi anche…

Barbabietola: dolce e ricca di sali minerali è indicata nelle cure ricostituenti e per i soggetti nervosi. E’ controindicata per i diabetici. Ottima grattugiata cruda nelle insalate.

Sedano rapa: foglie e costole si utilizzano come quelle del sedano da coste; la sua radice invece, tonda nel sedano di Verona e oblunga in quello di Praga, si utilizza sia a crudo che cotta al vapore. Contiene vitamine, ferro, calcio, fosforo, potassio e magnesio

Rabarbaro: si utilizzano i piccioli rossi fogliari (le parti verdi delle foglie possono essere mortali!). Contengono potassio, calcio, fosforo, ferro, vitamine B2, A e C, proteine e carboidrati. Il rabarbaro è lassativo, vermifugo, tonico e aperitivo, ma va consumato con moderazione perché aumenta l’acidità di stomaco e a lungo andare può provocare stitichezza.

Cicoria: vitamine, sali minerali e principi attivi si trovano in maggior quantità nella cicoria selvatica, meno in quella coltivata. Contiene vitamina A, vitamina C, calcio, fosforo, ferro e carboidrati. E’ depurativa del sangue, utile nelle dermatosi, abbassa il tasso di zuccheri nel sangue ed è antianemica.


Verdura: asparagi, barbabietola, barba di frate, broccolo, carciofo, catalogna, carota, cavolfiore, cavolo cappuccio, cavolo verza, cavolini di Bruxelles, cicoria e cicorino, cima di rapa, cipollotti, coste, crauti, crescione, erbette, fava, finocchio, indivia, lattuga, luppolo, ortica, pasqualina, pisello, porro, rabarbaro, radicchio rosso, rapa, ravanello, rucola, spinaci, tarassaco, valerianella, zucca.

Frutta: arancia, limone, cedro, mela, pera, a fine mese le prime fragole.

_________________
http://ricettebimby1.altervista.org
http://bimbylandia.altervista.org (galleria foto)
http://ricettariobimby.altervista.org/
http://bimbylandia.blogspot.com
http://it-it.facebook.com/forumbimby


bimby - Thermomix


Ultima modifica di bimby il 04 Giu 2011 10:22:13, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage

Inviato: 03 Apr 2011 09:32:59  
Adv





MessaggioAdv






Torna in cima

Inviato: 04 Apr 2011 19:39:49  
robertas

Moderatrice




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 73
Registrato: 15/08/08 18:25
Messaggi: 3178
robertas is offline 
Media Voti Post: User is appraised 4.75 out of 5
Località: viareggio
Interessi: bimby tombolo bridge
Impiego: pensionata



italy

Messaggio 
Descrizione:
Rispondi citando

Le fragole fanno bella mostra di sé già da un po': che roba sarà?
_________________
Torna in cima
Profilo Messaggio privato

Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Consigli -> Occhio alla spesa Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum

Ricette bimby topic RSS feed



Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2015